Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Eppur si muove!

Le docenti Cristina Bralia, Laura De Biaggi, Grazia Pellegrino e Angela Puglisi ci presentano le iniziative legate alla didattica innovativa che si sono svolte in Italia nel mese appena trascorso. 
Per una scuola che cresce e che fa crescere.

Aprile, scuola quasi in chiusura, stanchezza ordinaria, ore di formazione alle spalle, pacchi di compiti da correggere … “eppur si muove!”.

Il corpo docenti, la linfa vitale del sistema scolastico del nostro Paese, è ancora in movimento, così come  pure le iniziative e gli sproni del MIUR. Lo dimostrano eventi a carattere nazionale e locale strutturati direttamente dal MIUR, e poi magnificamente condotti ed alimentati dalle singole realtà territoriali, oppure nati in maniera indipendente e poi riconosciuti e sorretti dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca.

A Catania, 11-12-13 Aprile, all’interno della rivisitata Nuova Dogana, ha avuto vita il primo evento territoriale che recupera intenti e festeggiamenti dell’analogo evento #Futura di Gennaio a Bologna. Se in Emilia Romagna è stato festeggiato il secondo compleanno del PNSD (Piano Nazionale Scuola Digitale), nella bella ed accogliente città siciliana si sono concentrati centinaia e centinaia di docenti di ogni ordine e grado, si sono affiancati alti ufficiali delle marina e dirigenti scolastici. Non sono mancate esperienze con gli studenti al centro: hackathon, cacce al tesoro sulle STEM (Science, Technology, Engineering and Math) per i più piccoli, concerti e balli.

Colori, luci, sapori e calore umano, hanno affiancato una seria ed interessata partecipazione all’interno della 3 giorni “Futura Mare 4.0”. Profili molto alti di coinvolgimento degli studenti sono stati il “For Migration – Global Compact for Migration Model United Nations”  ed il “Civic Hack”.
Alle tavole rotonde sui fondi strutturali, le biblioteche, le buone pratiche digitali, artistiche ed inclusive, si sono susseguiti concerti, danze, mostre, workshop sulla realtà virtuale, sulla robotica, sul digital storytelling. Tutte attività che hanno visto la presenza volontaria di numerosi formatori provenienti da un po’ da tutta Italia, così come molti dei ragazzi coinvolti.

Tra gli altri, erano presenti le delegazioni delle città che ospiteranno i prossimi 23 eventi #Futura. Futura va in tour per rinnovare e stimolare la crescita delle nostre scuole.

computer-room-1699438_960_720

Gli insegnanti ne accolgono lo spirito, a volte lo anticipano. A Roma, presso l’Istituto De Amicis il 13-14-15 Aprile, il connubio tra Docenti Virtuali e Insegnanti 2.0 ha rinnovato l’appuntamento per gli amanti delle didattica digitale garantendo il VI meeting nazionale “Formazione tra pari: un’alleanza formativa tra scuola e rete”.

A sottolineare la validità dell’evento, la ricchezza dell’offerta formativa proposta, nonché la varietà dei temi offerti, ecco comparire il MIUR a certificare qualità e premiare lo sforzo ed il lavoro fatto da queste due gruppi di docenti in questi anni. Da anni la condivisione, la crescita comune, l’emulazione delle buone pratiche, la disseminazione in presenza e via web, hanno completamente rinnovato il profilo di migliaia e migliaia di insegnanti italiani.

Azioni come il meeting ed il tour #Futura diventano veicolo ed acceleratore di condivisione di pratiche ed esperienze, occasione di confronto su metodologie e strategie, opportunità di incontro e di crescita comune. Una serie di finestre aperte che ogni docente saprà adottare e adattare in base alle proprie esigenze.

Non si può che ringraziare tutti gli insegnanti che, oltre a credere nel proprio lavoro e nel proprio ruolo di educatori, sono pronti a mettersi in discussione, a scendere in campo per sperimentare, raccogliere e disseminare.

E tu, cosa ne pensi? Dì la tua sulla nostra pagina Facebook!

commenta_fb-